ZANNE 21, 22 e 23 luglio Monti Rossi di Nicolosi (Etna)

Sono i törst i vincitori della quarta edizione di Nuove Zanne, il contest organizzato dal festival catanese dedicato alle band emergenti italiane che quest’anno ha toccato numeri da record con tantissimi artisti iscritti (oltre un centinaio). La band campana suonerà in apertura ai Soulwax nella serata conclusiva della manifestazione, domenica 23 luglio.

Oltre ai törst, Zanne ha selezionato altre nove band che faranno parte di “La Femme Noir: a Tribute Compilation to Zanne 2017, la musicassetta dedicata alla line-up del festival contenente una rivisitazione dei brani degli artisti in cartellone e prodotta in tiratura limitata di sole 123 copie. In rigoroso ordine alfabetico, ecco le 10 band che si cimenteranno nella produzione di questa speciale release: 12BBR, Carlo Barbagallo, Goød Falafel,Human Colonies, Not a Sad Story, PennylesS, Rubber Eggs, Suzanne’s Silver,törst e When Due.

Disponibile anche il programma di tutte le attività extra musicali che, come da tradizione, animano sin dal mattino gli splendidi luoghi di Zanne e i cui obiettivi sono la sensibilizzazione artistica e ambientale, l’integrazione sociale e culturale, nonché la promozione del territorio, anche grazie alle partnership instaurate con numerose ONG, Onlus e Associazioni locali.

Si inizierà la mattina presto con i percorsi avventura, i trekking lungo i sentieri del Parco dell’Etna e l’osservazione astronomica del sole. I workshop di danze orientali e polinesiane vi porteranno alla scoperta di luoghi lontani e culture affascinanti. Ampio spazio verrà dedicato alle famiglie e al mondo dei bambini: Zanne Kids sarà infatti il mini-festival ricco di sorprese che avvicinerà i più piccoli alla bellezza e al rispetto della natura. Laboratori creativi, storie narrate, attività ludiche e corsi di chitarra costituiranno solo alcune delle numerose attività che si svolgeranno all’aperto, negli splendidi scenari delMonastero di San Nicolò l’Arena e del Monti Rossi Adventure Park.

Tutte le informazioni su zannefestival.com