Massimo Marches – Estate perduta

Il brano “ESTATE PERDUTA”, presentato in anticipo di tre settimane rispetto all’uscita dell’album, esce l’ultimo giorno d’estate (20 settembre) non a caso. La pubblicazione di questo primo singolo è accompagnata dall’uscita dell’omonimo videoclip realizzato sotto la regia di Simone Casadio Pirazzoli. Il video, che rappresenta il ricordo di un amore e di quello che sarebbe potuto essere, è stato girato su di un’isola deserta nell’Adriatico, poco fuori il Parco Regionale Veneto del Delta del Po (dal 1999 patrimonio dell’umanità) e vede come protagonista la bellissima Miss Romagna Penelope Landini.

Anticipato da questo nuovo brano il secondo album del cantautore riminese sarà disponibile dal 13 ottobre in formato fisico e in tutti i digital stores. Si chiama “STATUE”, sottotitolato dall’autore “Discolungo” non tanto per la durata (in realtà non di molto superiore alla media di quelli che un tempo si definivano long play) quanto per il tempo che è stato necessario per concepirlo durante l’incessante attività dell’artista. Negli ultimi anni infatti, come autore e chitarrista (in studio e dal vivo), Massimo Marches ha affiancato numerosi ed importanti artisti attraverso esperienze che lo hanno portato sui più importanti palchi italiani: dal Premio Tenco con Filippo Graziani nel 2014 allo scorso Festival di Sanremo a fianco di Braschi.