MEIllennials 21- 22 – 23 dicembre al Monk di Roma

Il Codice dello Spettacolo è legge! La legge delega n. 4652 che norma lo spettacolo dal vivo è stata approvata l’8 novembre scorso in via definitiva.

Si tratta della conclusione di un lungo percorso iniziato tre anni fa che rimette mano complessivamente ai provvedimenti che normano lo spettacolo dal vivo e che arriva finalmente a compimento.

È un segnale importante di attenzione del Parlamento e del Governo, grazie all’attenzione del Ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini, verso un ambito, quello dello spettacolo dal vivo, che rappresenta un settore in grande evoluzione ed ha bisogno di sostegno, chiarezza e semplificazione legislativa.

Il lavoro fatto da molte organizzazioni del settore come Arci, Assomusica, il MEI, la Rete dei Festival, Agis, Afi, Anci, Anem, AudioCoop, Disma, Federculture, Fem, Fimi, Pmi, Sos Musicisti, Fiofa, Cafim, Nuovo Imaie, Siae e Agis e tanti altri con molti parlamentari legati al circuito dei Parlamentari per la Musica e tanti Artisti, l’appoggio del Forum Nazionale del Terzo Settore e tantissime altre realtà associative ha messo in evidenza il ruolo dello spettacolo dal vivo sia per il suo impatto sullo sviluppo territoriale, sia per la sua capacità di avvicinare le persone all’arte e alla creatività.

Si tratta di una legge delega e dovremo quindi attendere ulteriori provvedimenti applicativi augurandoci che possano essere promulgati entro la fine della legislatura.  Come abbiamo fatto durante l’iter legislativo, cercheremo di dare il nostro contributo di idee anche nella prossima fase.
Per questo vogliamo condividere con chi ha contribuito al raggiungimento di questo obiettivo la nostra soddisfazione e le nostre aspettative.

Hanno già aderito: Sen. Elena Ferrara (Parlamentari per la Musica), Vincenzo Santoro (ANCI), Marco Staccioli (Festa della Musica Europea), Federico Amico (Arci), Giordano Sangiorgi (MEI) Vincenzo Spera (Assomusica), Gianni Pini (I-Jazz),  Francesco Galassi (Rete dei Festival), Giampiero Bigazzi (AudioCoop), Luca Fornari (Atcl Lazio), Pino Scarpettini (Fiofa), Claudio Formisano (Cafim), Andrea Micciche’ (Nuovo Imaie), Dino Lupelli (Italian Quality Music), Luca Li Voti (Keepon), Giuseppe Marasco (It-Folk), Renato Marengo (Sprea e Classic Rock on Air) e tante altre adesioni che stanno arrivando da istituzioni e associazioni del settore musicale.

Vi aspettiamo al circolo Arci MONK a Roma, in via G.Mirri 37, dalle ore 18.00 in avanti.

Per aderire e partecipare scrivere a: info@arci.it – mei@materialimusicali.it  – info@assomusica.org .

Seguiranno:

Ore 
19 e 30:  Presentazione del libro “Skiantos. Una storia come questa non c’era mai stata…e non ci sarà mai più” con Oderso Rubini, Dandy Bestia e Larry Arabia

Ore 21.30:  Presentazione live di “Ghost Tracks”, la nuova uscita discografica di Caracas [Valerio Corzani & Stefano Saletti]. 

Tutto il programma di MEIllennials al Monk di Roma dal 21 al 23 dicembre si trova su www.meiweb.it