Michela Gorini

Michela Gorini, classe1985 sin da piccola si appassiona al mondo del cinema, divorando i primi Vhs.
Il primo film che ricorda è “Aliens-scontro finale”, mentre la prima volta che entra in una sala cinematografica è per “La Bella e La Bestia” della Disney.
Negli anni si confronta con ogni genere cinematografico, appassionandosi alle storie, ai personaggi, agli attori e alle ambientazioni.

A 18 anni si avvicina al mondo del teatro, recita in numerosi spettacoli e nel 2015 debutta alla sua prima regia teatrale, trasponendo un film cult dal sapore nostalgico: “The Breakfast Club” di John Hughes.
I suoi registi di riferimento sono Federico Fellini, Luis Bunuel, Billy Wilder, Joseph Manckiewitz, Woody Allen, Mario Monicelli, Stanley Kubrick e David Lynch.

Entusiasta e appassionata cinefila, il cui piacere più grande è la condivisione della sua conoscenza in ambito cinematografico non si esime da giudizi negativi e stroncature, ma si interessa anche ai dettagli tecnici e, essendo donna anche sui pettegolezzi riguardanti il dorato mondo dello spettacolo.
Attualmente in teatro lavora alla regia del suo prossimo spettacolo che sarà ispirato al film “Nodo alla gola” di Alfred Hitchcock.

Facebook
Mail

Torna allo Staff