ERICA MOU, L’INTERVISTA SU RADIO FLYWEB

Dal 31 agosto arriva in tutti i digital store e nelle radio “Non so dove metterti” di ERICA MOU in versione remix del duo sperimentale UPONCUE (etichetta Godzillamarket / distribuzione Artist First).

Tastiere con sorprendenti riverberi, note scintillanti, bassi potenti, aggiungono vigore dance accattivante alla struttura acustica della versione originale e lanciano il nuovo singolo di Erica Mou verso lo spazio dell’elettronica vintage di nuovo in voga.

Come le altre canzoni contenute nell’album “Bandiera sulla Luna”, anche questa mette sotto la lente d’ingrandimento tendenze, virtù e vizi sentimentali delle generazioni di oggi. E nella versione remixed by Uponcue, dal sound pieno e patinato tipico degli anni ’80 – l’epoca di sogni di libertà, frivolezze, libidine – il messaggio arriva più incisivo. Con cinica sincerità Erica mette a nudo una tipica situazione di coppia: tra cimeli, vestiti, capricci che ci riempiono la vita, la voglia di condividere e adattare agli altri i propri spazi viene influenzata da troppi condizionali interiori che portano a cantare: “Aspettiamo ancora un po’, il fatto è che… non so dove metterti!”.

Dal 7 settembre è on line anche il video della versione originale di “Non so dove metterti”, registrato da Erica Mou in live session con chitarra, voce e loop station.

 

“L’amore è una questione di interior, di cose che senti dentro. Ma l’amore è anche una questione di interior design. Perché, se il tuo partner non si sposa bene con le regole del feng shui, la convivenza potrebbe diventare molto problematica!” (Erica Mou)

 

 

Bio essenziale di UPONCUE – Nato nel 2016, Uponcue è un duo italiano di produzione sperimentale, incentrato sulla musica elettronica e cinematica, formato da Syncro e Monaco. L’improvvisazione e la ricerca armonica convergono verso l’unico scopo: perseguire la bellezza senza nessun limite e confine. https://uponcue.artistboard.it