I forlivesi leggono la loro storia

Il progetto, ideato e realizzato dall’Associazione di Promozione Sociale ”LIVIA” in collaborazione con Radio Flyweb (redazione forlivese di Radio Flyweb Bologna) ha avuto come obiettivo la volontà di mettere in contatto i cittadini forlivesi con la propria storia. Da questa esperienza partecipata è nato un CD audio in cui sono state raccolte le letture di tutti coloro che attraverso l’autorevole e importante “GUIDA RACCONTATA DI FORLì ”di Giuliano Missirini hanno raccontato la storia e le vicende della propria città. Il progetto è stato patrocinato dal Comune di Forli, Assessorato alla Cultura, Politiche Giovanili e Pari Opportunità.

Il progetto di registrazione avvenuto prevalentemente presso Il Jump Cafè di Forlì, luogo di ritrovo forlivese e presso la sede di Radio Flyweb a Forlì, ha visto la partecipazione di circa 40 cittadini volontari di nascita o adozione forlivese che spontaneamente hanno prestato la loro voce al progetto. La registrazione ha prodotto un file audio di circa 35 minuti che verrà distribuito, sotto forma di CD audio, nei contesti educativo-culturali più idonei come scuole, biblioteche, archivi multimediali con l’obiettivo di valorizzare la storia del territorio e la partecipazione cittadina; inoltre sarà riprodotta sul web con la programmazione di Radio Flyweb all’ interno del suo palinsesto in determinate e significative occasioni.

Si desidera ringraziare le eredi testamentarie di Giuliano Missirini (Annarita e Carla Giberti e Marina Morgagni) che hanno appoggiato e supportato, nonché autorizzato l’utilizzo del materiale e senza il quale non si sarebbe potuto realizzare il progetto. Si ringraziano l’Assessora Elisa Giovannetti e il dott. Sergio Spada per il sostegno.

In ultimo si ricorda il contributo di CAD Soc. Coop. Sociale ONLUS per la fattiva collaborazione al progetto, il Jump Cafè per aver messo a disposizione i suoi spazi, la Coca Duca Style per la realizzazione delle grafiche e la CISL Forlì.

Un ringraziamento, infine, a tutti coloro che hanno prestato la loro voce e il loro tempo per la realizzazione di questa opera.
…..dedicato ai forlivesi di domani.

IL PODCAST