ESPANA CIRCO ESTE:”CENTO METRI” È IL NUOVO SINGOLO

«Dopo tanto tempo passato a viaggiare e a suonare per il mondo abbiamo cominciato a farci delle domande e a chiederci di cosa avrebbero dovuto parlare le prossime canzoni. La risposta era molto più semplice di quanto immaginavamo, era sotto gli occhi: il viaggio! Quella cosa che per due anni c’ha portato lontano dall’Italia, c’ha messo dentro ad un furgone o dentro degli aerei e c’ha fatto conoscere paesi e persone.»

Così Marcelo, voce e frontman degli Espana Circo Este, spiega quanto il viaggio abbia ispirato la band nella scrittura delle nuove canzoni, in uscita il prossimo anno a distanza di tre anni e centinaia di concerti dal precedente album Scienze della Maleducazione.

E se è vero che “ogni 100 metri il mondo cambia” – come afferma lo scrittore cileno Roberto Bolaño – con il primo singolo Cento Metri gli ECE ci regalano una preziosa diapositiva raffigurante paesi, persone e culture diverse che si intrecciano di fronte agli occhi del viaggiatore.

Tra i crediti del brano, in uscita il prossimo 22 ottobre, troviamo la firma del produttore Fabio Gargiulo, figura amica in casa Garrincha – già produttore del tormentone sanremense “Una Vita in Vacanza” de Lo Stato Sociale –  con cui la band ha scelto di lavorare su tutti i brani del prossimo disco, inaugurando così un’inedita collaborazione. «Non abbiamo mai avuto un produttore» racconta Marcelo «e forse non avevamo neanche capito mai cosa rappresentasse realmente questa figura fino ad oggi. Matteo Romagnoli di Garrincha ci ha presentato Fabio Gargiulo, e senza rendercene conto ci siamo trovati a lavorare con uno dei produttori più fighi di questo Paese».