SENNA: “SOTTOMARINI” il disco d’esordio

Il prossimo 22 novembre uscirà il disco d’esordio dei SENNA dal titolo “Sottomarini”.
Due dei tre singoli anticipatori (“Italifornia” e “Le Cose a Metà”) sono già stati inseriti da Spotify all’interno della playlist Scuola Indie.

 sottomarini nuotano sotto la superficie dell’acqua. non li vedi, ma ci sono. E sono grandi, spesso molto più grandi di quello che credi, come gli iceberg che sembrano facili da evitare e invece non puoi scappare. Prima o poi tornano e devi farci i conti.“Sottomarini” è un disco composto in camere da letto di case e d’ospedali. Ma quella che si vede, o in questo caso si ascolta, è solo la punta: la maggior parte rimarrà un segreto. È qualcosa di talmente privato che, anche se ti spaventa per quanto è forte, è difficile non sentirlo parte di te.“Sottomarini” è un disco intimo e lo-fi, registrato su nastro, con un vecchio 8 piste ‘salvato’ al mercatino dell’usato. Fatto come non si dovrebbe fare: tutti insieme in una stanza, con i respiri che scandiscono le pause fra gli strumenti e i cuori che battono all’unisono con le canzoni. Imperfetto e dolce come l’anima di chi lo ha scritto,come la vita. Racconta la storia, anzi le storie, di un anno difficile.“Sottomarini” è un disco fatto di ricordi. Le persone ti fanno male, le persone ti fanno bene – a volte la stessa persona fa entrambe le cose. A volte le persone ti mancano, alcune di loro non torneranno più. Ma alcune sono indispensabili. Quelle persone sono la felicità