Overlogic “Pick Click Shit”

Quella degli Overlogic è una musica eclettica, energica, dal sapore vintage, tra post-punk, elettronica e industrial music, ma con un occhio che guarda all’orizzonte della modernità.

Il brano è sia una critica alla massificazione, sia una bizzarra e cruda lettura di tutto ciò che oggi chiamiamo social.
Il dialogo del singolo nasconde la facilità con cui si segue uno stile o un modello, ma spesso senza conoscerne i valori.
Sottili verità, cantate in maniera sarcastica in “Pick, click, shit”, mettono in risalto il senso di angoscia e di insicurezza dell’uomo apparentemente spensierato, al sicuro nell’etichetta che ad esso più gli si addice.

Overlogic è un duo di musica elettronica composto da Francesco Cavasinni (sintetizzatori, voce) ed Emanuele Orsini (batteria, drum machine).
Da sempre amici d’infanzia, l’idea di metter su un progetto nasce casualmente nel 2014 dopo una serie intensa di improvvisazioni, a partire dalla quale si gettarono le basi per formare una band.
Attivi a Bologna dal 2015 gli Overlogic vivono le prime esperienze volte alla sperimentazione tra post-punk, elettronica e industrial music.
Presa consapevolezza dei propri mezzi, nel 2016 il duo esordisce con “From Where?”, un EP autoprodotto che ha permesso l’organizzazione di un piccolo tour tra Emilia-Romagna, Lombardia, Lazio e Campania.

Stimolati dai segnali positivi che l’EP aveva lasciato, la band torna in studio con la volontà di realizzare un lavoro più strutturato e completo
Così, nel 2019 terminano le registrazioni di “Delife”, l’album d’esordio del duo bolognese che verrà promosso grazie alla collaborazione di Urtovox Records e Unomundo Press Agency