BOLOGNA JAZZ FESTIVAL

Bologna Jazz Festival, edizione dei ricordi e delle celebrazioni: una ricorrenza storica
imprescindibile (il centenario della nascita di Charlie Parker affidato a una trinità di sax: Francesco
Cafiso, Mattia Cigalini, Jesse Davis); il sentito saluto a Steve Grossman, figura imponente della
storia jazzistica che ha legato indelebilmente il proprio nome alla scena musicale di Bologna; il
progetto monografico di Paolo Fresu su David Bowie, stella pop che ha sempre illuminato anche le
lande del jazz. Attorno a questi omaggi si svilupperà la nuova edizione della kermesse jazzistica
bolognese, dal 30 ottobre al 15 novembre.
Oltre ai numerosi concerti, il programma del festival includerà importanti contenuti didattici e
un’esposizione dedicata a Steve Grossman. Grazie alla collaborazione con BilBOlbul – Festival
Internazionale di fumetto, è stato coinvolto il noto illustratore Paolo Bacilieri, che ha realizzato una
serie di disegni originali per l’immagine del BJF 2020. Queste opere saranno anche esposte
sull’Autobus del Jazz e sulle bacheche di CHEAP on board.
Il BJF 2020 sarà multilocalizzato: oltre ai teatri bolognesi che ospiteranno i concerti principali, il
festival sarà di casa in numerosi altri luoghi cittadini, espandendosi anche nei comuni dell’area
metropolitana e nelle province di Modena, Ferrara e Forlì.
Il Bologna Jazz Festival è organizzato dall’Associazione Bologna in Musica con il contributo di
Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Bologna Città della Musica UNESCO, Fondazione
del Monte di Bologna e Ravenna, Fondazione Carisbo, Gruppo Unipol, Coop Alleanza 3.0, TPER,
Città Metropolitana di Bologna, Peugeot e del main partner Gruppo Hera.

ANTEPRIMA
Giovedì 22 ottobre

Bologna, Teatro Auditorium Manzoni, ore 2130
Una produzione di Locomotiv Club
THE COMET IS COMING

King Shabaka, sax; Danalogue, tastiere; Betamax Ohm, batteria

Informazioni:
Associazione Bologna in Musica
tel.: 334 7560434
e-mail: info@bolognajazzfestival.com
www.bolognajazzfestival.com