DURMAST “Trip”

Trip” è il nuovo singolo di Davide Donati aka Durmast, classe 1988 da Senigallia. Dopo l’album d’esordio “Village” del 2018 e l’ep “Cesano” dell’anno successivo, il producer marchigiano torna sulle scene con un nuovo brano dal beat lineare su cui si stratifica un sound onirico e avvolgente: campioni di voci effettate, un pianoforte deep-house e synth dal sapore trance Anni ’90 trasportano l’ascoltatore in un vero e proprio viaggio alla (ri)scoperta di noi stessi.

“Un viaggio alla ricerca di noi stessi che ci porta a trovare la nostra vera essenza dove non ci saremmo mai aspettati di trovarla, dove non ricordavamo più di custodirla, per poi tornare a ritroso a guardare il mondo con una nuova consapevolezza. O per parafrasare Proust, un viaggio di scoperta che non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi”.

Il brano è accompagnato da un visualizer realizzato da Luca Cardinali (OVOV.it) e rappresenta il primo singolo ad anticipare il nuovo lavoro discografico dal titolo “Alone” e di prossima pubblicazione.

Bio:
Durmast è Davide Donati, classe 1988, nato e cresciuto a Senigallia (An), batterista di band rock/punk come Home By Three e Jasmine gli Sbalzi, dal 2018 in parallelo esordisce con “Village” album di musica elettronica. Nel novembre 2019 pubblica “Cesano Ep”, un ep contenente 4 brani e nel 2020 altri due singoli “Shalimar” e “Restart”. Durmast oltre a brani inediti ha realizzato remix a diversi artisti tra cui I Camillas e HoFame. Lo stile musicale è piuttosto lineare, con vari elementi che si aggiungono o si sottraggono a bassi e batterie molto presenti, sonorità dance anni ‘80, anni ‘90 con innesti di breakbeat, ambient e trance. Un vero e proprio melting pot di sonorità non confinato in un singolo genere, cercando di spaziare il più possibile non ponendosi limiti. La musica di Durmast è la trasposizione di persone e luoghi in cui è cresciuto, di un presente che corre, di un futuro incerto e difficile, ma pieno di possibilità.