AMERIGO VERARDI VINCE IL PREMIO PIMI 2021

Attivo nel mondo della musica indipendente da oltre trentacinque anni, Amerigo Verardi è una figura a sé nel panorama italiano, con un curriculum ampio ed eclettico: tra le altre cose, la leadership di Allison Run e Lula, il progetto Lotus, gli impegni come produttore di studio (per i quali nel 2000 è stato anche premiato dal MEI) e una brillantissima carriera da solista in bilico tra canzoni psichedeliche e deviazioni sperimentali coronata nel 2016 dal monumentale “Hippie Dixit”.

Nel novembre 2020 l’antologia “Walking On The Bridge” ha raccolto in tre CD l’intera produzione degli Allison Run e una notevole quantità di materiale inedito della band, mentre nel febbraio 2021 “Un sogno di Maila” – il quinto album a suo nome, pubblicato per l’etichetta The Prisoner Records – ha ancora una volta conquistato la critica per fantasia, ispirazione, spessore e coraggio nel seguire schemi fuori dal coro.

Il PIMI 2021 è il giusto riconoscimento non solo a quanto da lui realizzato nell’ultimo anno, ma anche alla sua lunga e luminosa storia rock.

Il Premio sarà consegnato sabato 2 ottobre dalla mani del giornalista, scrittore e critico musicale Federico Guglielmi in occasione della ventiseiesima edizione del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, che si terrà a Faenza dall’1 al 3 ottobre.