Meet the Docs! Film Fest: la rassegna dedicata al cinema documentario torna a Forlì per la sesta edizione

Scritto da il 15 Aprile 2022

Dal 18 al 22 maggio 2022 torna all’EXATR di Forlì Meet the Docs! Film Fest, la rassegna dedicata
al cinema documentario. Come da tradizione il festival porta in città il meglio del cinema del reale
per cinque giorni ricchi di proiezioni in anteprima, masterclass esclusive, panel tematici di
approfondimento, tre matinée dedicate alle scuole del territorio, workshop, musica live,
degustazioni e convivialità, offrendo al pubblico l’opportunità di incontrare numerosi registi e
ospiti autorevoli.
La rassegna è organizzata da Sunset in collaborazione con Città di Ebla e Tiresia, con il sostegno
della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Forlì e con il supporto di BCC ravennate,
forlivese e imolese.
I documentari salveranno il mondo, resta questa la filosofia e l’identità che da qualche anno Meet the
Docs! Film Fest propone al pubblico: una cornice all’interno della quale non solo si sviluppano i temi
portanti della programmazione (attualità, politica, diritti, storia, territorio, presente e futuro), ma si
inserisce anche il titolo generale che contrassegna ogni edizione. Per il 2022 “Echi dal margine”
sarà il tema che trainerà il programma di Meet The Docs! Film Fest, intendendo i margini come
confine, come soglia, come orlo, come bordo, come estremità, come fine di qualcosa e inizio di altro,
come perimetro, come limite.
“Meet the Docs! Film Fest, che per noi è un atto politico – così dichiara Matteo Lolletti, Direttore
Artistico di Meet The Docs! Film Fest – vuole camminare lungo i bordi per raccogliere gli echi che
provengono dal margine, e portarli al centro dell’attenzione: margini che attraversiamo, esploriamo,
percorriamo, abitiamo e frequentiamo. Ciò significa che ci interessano le storie che lì si collocano, che ci
vivono sopra, in termini di contenuti e anche in termini di forma. Storie di persone e luoghi periferici,
quindi, ma anche forme radicali di racconto, forme ai margini, appunto, forme narrative di e in
trasformazione. È importante, per noi, questa disciplina di dialogo e di interlocuzione, questo incessante
interrogare il reale: oggi che qualsiasi sguardo su di esso stabilisce un margine rispetto al futuro o
all’abisso, oggi che qualsiasi punto di accesso a questo mondo è esso stesso un bordo, un limite, un
confine che ci separa da un altro mondo. Si tratta quindi di un viaggio lungo i limiti, i bordi, i confini,
gli orli, le estremità del mondo e dei mondi, per guardare oltre, per guardare attraverso i margini, per
attraversare le soglie, per azzardare il presente, rappresentare il passato e sentire il futuro”.
La rassegna forlivese non rappresenta quindi un semplice festival di documentari, ma si configura
come un’occasione sia per ragionare, dialogare e confrontarsi su argomenti connessi all’attualità,
alla Storia e alla contemporaneità, sia per riflettere e agire sui racconti legati al reale, quindi sulla
pratica documentaristica e sulla responsabilità della narrazione.
Grazie al successo delle edizioni precedenti, anche per il 2022 si confermano le partnership
prestigiose come, tra le altre, quella con CineAgenzia, agenzia di distribuzione dei documentari di
MondoVisioni – la rassegna della rivista Internazionale -, e quella con FilmTV, una delle più
importanti riviste di cinema italiane, che da qualche anno è protagonista di workshop e incontri
molto partecipati. Confermata anche la collaborazione con la Cineteca di Bologna, con la quale il
festival porterà in sala capolavori documentaristici del passato restaurati, con MMPWebTv, la web tv
del Campus di Forlì (Università di Bologna), e con OpenDDB, la prima piattaforma europea di opere
indipendenti in Creative Commons.
Per la sesta edizione inoltre arrivano nuove partnership: ОКО – International Ethnographic Film
Festival di Odessa, grazie al quale si sta lavorando a un evento dedicato all’Ucraina; I mille occhi
di Trieste e il Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli, altri importanti festival italiani;
Frab’s – Magazines & More, portale fisico e online, con il quale si darà vita a una serie di
appuntamenti dedicati a riviste nazionali e internazionali legate ai temi delle singole giornate.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Traccia corrente

Titolo

Artista

Background